Avete intrapreso il baratro della gravidanza e vi state chiedendo se il sesso sarà lo stesso di prima, peggio, meglio, “mi faccio le pippe su youporn da una vita, figuriamoci se mi spaventano 9 mesi”.

In verità, molte coppie passeranno da rapporti sessuali con una frequenza tra il porno attore e il puttaniere di prima fascia, a un livello poco sopra il fondamentalista religioso durante la jihad, ma molto al di sotto di una vedova 60enne dell’entroterra siculo.

L’esperto, a questo punto, distingue 3 tipologie di coppie in gravidanza.

Tipo I (o dell’avvento di Teodoro)

Appresa la lieta novella, il vostro partner deciderà di escludere il sesso dalla propria vita, per sempre, o almeno fino a quando il bambino non avrà compiuto i suoi primi 36 anni. In verità molti lo faranno senza rendersene neanche conto. Il motivo, comunque, sarà lo sempre stesso: avere tutto il tempo da dedicare al nascituro.

Così passerete interminabili serate a stilare inutili liste di nomi, tanto se lei ha deciso di chiamarlo Teodoro, Teodoro sarà. I pompini saranno rimpiazzati dalle discussioni su come risparmiare soldi perché “metti che un giorno vuole prendere la licenza media?” e ai ditalini anteporrete questioni filosofiche sulla sua educazione di base e che, da grande, gli procureranno comportamenti maniaci compulsivi tendenti alle stragi di massa.

Molti uomini, poi, useranno la vecchia scusa del “E se facciamo male al bambino?”. Tranquillizzatelo subito ricordandogli che non è Rocco Siffredi.

Tipo II (o della psicopatica)

Di solito sono i casi più semplici. Entrambi vogliono scopare e sentono piacere nel farlo. Certo, a causa dei continui sbalzi ormonali, lei ogni tanto scoppierà a piangere nel bel mezzo del rapporto. Ma non temete. Al pianto seguirà subito una fragorosa risata, singhiozzi, niente, di nuovo un pianto, risate, grida di terrore, lei che vi fissa con la faccia da psicopatica, niente, pianto, risate e via così per tutta la notte.

Voi la guarderete, in silenzio, tanto ormai l’erezione è già bella che andata, e magari sorriderete, come si sorride a una psicopatica, chiedendovi se non sia realmente una psicopatica. Quando starete per picchiarla con le Pagine Gialle, lei cesserà improvvisamente di piangere. Voi la scruterete con fare acuto e farete finta di aver capito la situazione. E di averla già perdonata. Lei, a quel punto, per venirvi incontro e stemperare i toni, inizierà a urlarvi in faccia.

Vi urlerà che siete un uomo di merda, un vigliacco, inutile, impotente, immaturo, fallito figlio di mignotta e pure un po’ frocio. E questo perché durante questi 9 mesi potrete ancora continuare a bere alcol, a fumare, a mangiare i peperoni, a toccarvi la punta dei piedi, a vestirvi senza dover sudare, a non avere vampate di caldo a gennaio, le vene varicose e, soprattutto, potrete continuare a fare gli stronzi agli apericena, con quelle gran troie delle vostre colleghe, tutte minigonne e fiche rasate sgocciolanti cupidigia, mentre lei, quella con la faccia da psicopatica che vi sta urlando in faccia in questo momento, nonché futura madre dei vostri figli, sarà bloccata a casa con le nausee. Pausa. E la De Filippi in TV. Pausa. E questa era la sera in cui avevate rinunciato a uscire con gli amici, per stare con lei.

Dopo questo sfogo, potrete scopare.

Tipo III (o dell’Alien)

Lei è diventata la bellezza fatta donna. Ah, quella luce negli occhi, di donna appagata, fiera di poter mostrare la sua pancia al resto del mondo, simbolo di maternità, di fertilità e, soprattutto, segno che a breve avremo un’altra Milf scopabile in circolazione.

Voi, invece, vi renderete conto cosa vuol dire un corpo di donna cambiato. Le sue tette, da taglia perfetta di Vogue, sono diventate il triplo, dure e soprattutto piene di latte. Ogni volta che le sfiorerete, lei godrà come una maiala, ma voi sarete inondato di liquido giallastro e piuttosto appiccicoso, al punto che per la prima volta capirete perché non vi permette mai di sborrarle in faccia.

Il suo culo vi ricorderà Platinette, le caviglie gonfie vi faranno pensare a Materazzi e, cosa più difficile da accettare, la pancia di lei quando il bambino inizierà a muoversi e dare calci, proprio mentre state scopando, creerà un simpatico effetto Alien.

Voi vi bloccherete subito. Lei, invece e per via degli ormoni, continuerà a urlare di goduria come non l’avete mai sentita prima. E mai più la sentirete. A meno che non la seguiate di nascosto il mercoledì sera. Voi, invece, finirete a masturbarvi in bagno e per vendetta, vi pulirete con il primo pannolino di Teodoro.

Tanto la taglia sarà quella giusta.

[artwork by aMusoDuro]

Annunci