«La satira informa, deforma, e fa quel cazzo che le pare.»
(Daniele Luttazzi)

«La satira è una sorta di specchio dove chi guarda scopre la faccia di tutti, tranne la propria.»
(Jonathan Swift)

«Il potere censura solo le battute che riesce a capire.»
(Karl Kraus)

«La satira non è volgare, è esplicita.»
(Daniele Luttazzi)

«La satira è un punto di vista e un po’ di memoria, quindi da fastidio perché ricorda un fatto e ti consente di valutare i fatti che accadranno.»
(Daniele Luttazzi)

«Ingiuriare i mascalzoni con la satira è cosa nobile. A ben vedere, significa onorare gli onesti.»
(Aristofane)

«Un popolo senza satira e senza senso dell’ironia è un popolo morto.»
(Dario Fo)

«Lo scrittore satirico è come la luna: un corpo opaco destinato a dar luce.»
(Mariano José de Larra)

«La satira presume che il pubblico abbia un cervello.»
(Michael Moore)

«Chi ha paura della satira ha qualcosa da nascondere.»
(Daniele Luttazzi)

«La realtà comincia a superare la satira.»
(Ennio Flaiano)

«Se la satira si pone dei limiti non è più satira.»
(Carl William Brown)

«La satira si suppone lasci i segni del morso, non le tracce del rossetto.»
(Richard Corliss)

«Chi pone limiti alla satira dà più autorità alla stupidità.»
(Carl William Brown)

CLICCA QUI E VOTA PER DIECIMILA.ME AGLI INTERNET AWARDS 2019, CATEGORIA “MIGLIOR ARTICOLO”

ECCO GLI ARTICOLI CANDIDATI ->